Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» GIORNATA 6 FANTACALCIO DITO MEDIO
Ven Apr 24, 2009 2:06 am Da Admin Stronzin

» GIORNATA 5 FANTACALCIO DITO MEDIO
Ven Apr 17, 2009 7:23 pm Da manriche

» GIORNATA 4 FANTACALCIO DITO MEDIO
Ven Apr 10, 2009 6:41 pm Da pepe

» GIORNATA 3 FANTACALCIO DITO MEDIO
Mar Mar 31, 2009 3:29 am Da Shaiser

» CUNEGO
Lun Mar 30, 2009 5:20 pm Da Admin Stronzin

» Formula 1 2009 - Calendario Gare e Lista Piloti
Lun Mar 30, 2009 5:15 pm Da Admin Stronzin

» GP AUSTRALIA
Lun Mar 30, 2009 5:13 pm Da Admin Stronzin

» Rossi
Lun Mar 30, 2009 5:11 pm Da Admin Stronzin

» GIORNATA 2 FANTACALCIO DITO MEDIO
Ven Mar 20, 2009 5:13 am Da Mamo

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Partner
creare un forum

Rossi

Andare in basso

Rossi

Messaggio  Admin Stronzin il Lun Mar 30, 2009 5:11 pm

Rossi: "Non è colpa mia
se non gioco in Italia"


L'attaccante del Villarreal guarda con fiducia alla sfida di mercoledì con l'Irlanda ("Spero di esserci") e affronta il tema dei naturalizzati: "Fa piacere che tanti stranieri vogliano giocare in azzurro. Ma la giusta direzione è puntare sui giovani, come fanno in Spagna e Inghilterra"
Giuseppe Rossi (a destra) in allenamento con Marco Motta. Afp
COVERCIANO (Firenze), 30 marzo 2009 - Pazzini è l’uomo del momento. Certo, però c’è un altro (ancor più) giovane leone azzurro, Giuseppe Rossi, anche lui attaccante, a caccia di una maglia da titolare contro l’Irlanda. Già tre presenze, ma alla ricerca del primo gol in Nazionale. Se giocherà. Giocherà?
IN CORSA - "Spero di giocare. Vediamo domani. Non mi sento messo da parte perchè non sono sceso in campo a Podgorica, sono tranquillo, devo crescere". E risponde if (se giocherò) anche quando la domanda sulla partita di dopodomani gli viene fatta da un collega inglese.
TATTICA - "Se il 4-4-2 è lo schema che mi può esaltare di più? Può essere. Con il Villarreal gioco seconda punta, anche se a volte il nostro modulo diventa 4-2-4. Ma devo adeguarmi a quello che decide il c. t.".
NATURALIZZATI - "Ci sono tanti stranieri che si dichiarano disponibili per l’Italia? Tutti vorrebbero giocare per i campioni del mondo. Fa piacere. Amauri, Taddei, Felipe sono grandi campioni. Perchè non gioco in Italia? Non è stata colpa mia. I club prendono le loro decisioni, io le mie. L’importante è esibirsi di fronte a grandi platee. E giocare, avere spazio per farsi vedere".
GIOVANI - "Il calcio italiano sta cambiando, dando più spazio ai giovani. E’ la giusta decisione, perchè i talenti ci sono. In Inghilterra e Spagna è tutto diverso, si ha più pazienza, nel Barcellona ci sono 3-4 giocatori di 20 anni che giocano titolari. Ma in futuro sarà così anche in Italia. I nomi? Alcuni ex compagni dell’Under 21, come Giovinco e Acquafresca".
L’IRLANDA - "Sarà una partita intensa, l’Irlanda ha Trapattoni. un grande allenatore". E l’Italia giovani attaccanti dal grande futuro.
avatar
Admin Stronzin
Admin

Numero di messaggi : 193
Punti : 3489
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 23.02.09
Età : 43
Località : Peru

Visualizza il profilo http://calcioitaliano.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum